0

Un bambino di 10 anni è morto poco dopo essere arrivato al pronto soccorso di Legnano con la febbre alta nella mattinata di domenica 21 novembre.

Il piccolo, che frequentava la scuola elementare della città al confine con la provincia di Varese, era arrivato in ospedale poco prima delle 7 insieme ai famigliari, allarmati dalla febbre alta che aveva da qualche giorno e che non accennava a scendere. Durante il trasporto le sue condizioni sono peggiorate notevolmente e il piccolo, stando a quanto trapelato, sarebbe andato in arresto cardiocircolatorio. Una volta varcata la soglia della struttura sanitaria i medici hanno messo in atto tutte le manovre necessarie ma non è servito a nulla: dopo svariati tentativi i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Per il momento non è chiaro cosa abbia causato il decesso, sul corpo del bambino è stata disposta l’autopsia. I casi di influenza sono in aumento, come riportato dal portale dell’Istituto superiore di sanità. “Dai dati emerge che nella 43sima settimana del 2022 (dal 24 al 30 ottobre) l’incidenza registrata è pari a 4,8 casi per mille assistiti”, ha puntualizzato l’Iss precisando che a partire dal 25 novembre sarà disponibile anche il bollettino della sorveglianza virologica.


Slow Wine Fair, appuntamento a febbraio 2023

Previous article

Milano, arrestato un insegnante per droga in una scuola

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Cronaca